Via Vitoni, 14 - 51100 Pistoia (PT)
Tel. 0573/975871 - Fax 0573/46399

Collana «Ocra gialla»
volumetto n° 81



Konstantinos  Kavafis, Una notte a Kalinteri
a cura di Claudia Ciardi
 pag. 44, ISBN 978-88-6226-116-6

Euro 4,00
IN SINTESI

In nuova traduzione italiana, il racconto fantastico Alla luce del giorno, e una scelta di altre prose rare, che per varietà di  temi e tempi in cui sono state scritte approfondiscono la poetica dell’autore alessandrino.


UN ASSAGGIO

«I fiori continuano a spargere intorno a me la loro profumata eloquenza, le acque continuano a ridere e a scorrere finché non si precipitano verso un lontano fertile paese, il cielo seguita a mostrare la grandezza della sua pace – tutto in armonia assecondando una segreta promessa che tende a felicità assoluta. Eppure le voci dei cantanti non hanno esitato e si sono levate malinconiche e audaci, come una protesta contro la bellezza attraente ma ingannevole del mondo.»







L'AUTORE

Konstantinos Petrou Fotiadis Kavafis nasce ad Alessandria d’Egitto il 29 aprile 1863, nono figlio del ricco commerciante Petros. Con la morte del padre, quando Kavafis ha appena sette anni, la famiglia scivola in un grave disagio economico. Dal 1872, avvenuta la liquidazione dell’impresa paterna, vive in Inghilterra e impara a parlare e scrivere in perfetto inglese. Nuovo trasferimento a Costantinopoli (1882), dove per la prima volta il ventenne Kavafis acquista la consapevolezza delle proprie radici elleniche. Esordio letterario su un quotidiano alessandrino e sulla rivista «Esperos» di Lipsia (1886). dopo essere tornato stabilmente nella città natale. Trova impiego ad Alessandria come segretario per il servizio irrigazioni, quindi diviene agente di cambio; ossessionato dalla povertà, non disdegna il gioco d’azzardo. Morte della madre (1899) e coabitazione col fratello Pavlos nell’appartamento oggi diventato museo. Dal 1908 vi risiederà da solo, aprendo la sua casa a un’intellighenzia etnicamente e artisticamente eterogenea. Muore per un tumore alla laringe nel 1933, il giorno del suo settantesimo compleanno.

Condividi / Share

Indietro