Via Vitoni, 14 - 51100 Pistoia (PT)
Tel. 0573/975871 - Fax 0573/46399

Collana «I quaderni di via del Vento»
volumetto n° 81



Heinrich  Mann, Il tiranno
A cura e traduzione di Claudia Ciardi
 pag. 44, ISBN 978-88-6226-101-2

Euro 4,00
IN SINTESI

Due racconti inediti in Italia di Heinrich Mann, del fratello del più celebre Thomas e autore del romanzo Il professor Unrat, noto come L’angelo azzurro, dall’adattamento cinematografico.


UN ASSAGGIO

«Il fatto che mi fossi salvato e che si fosse attentato a me furono la mia discolpa. Non dev’essere oltremodo preziosa la vita a cui tante altre furono sacrificate? Io sono come la chimera tra le rocce del deserto. Sotto di me striscia il vermicaio degli uomini, il coltello dietro la schiena, si attorce quel groviglio alle commessure delle pietre e si crede al riparo dagli sguardi. Ma io so dove sono quei viscidi. Una testa si alza: la mia zampa la falcia.»

 






L'AUTORE

Heinrich Mann nasce a Lubecca nel 1871 da genitori ricchi. Quattro anni più tardi viene alla luce il fratello Thomas, destinato a maggior gloria letteraria. Dopo aver frequentato il ginnasio i primi tentativi di scrittura (1885). Pubblica i romanzi Il paese di cuccagna (1900) e Il professor Unrat (1905), noto come L’angelo azzurro, dall’adattamento cinematografico (’30). Seguono i romanzi, La piccola città (’09) e Il suddito (’16). Sposa l’attrice Maria Kanova (’14) da cui avrà una figlia. Rottura col fratello Thomas per le posizioni di quest’ultimo favorevoli alla guerra. La sorella Julia si suicida (’27) come diciassette anni anche l’altra sorella Carla. Eletto presidente dell’Accademia delle Arti prussiana (’31), viene espulso poco dopo per volontà di Goebbels (’33). Fugge dalla Germania, esule prima in Cecoslovacchia, poi in Francia, dove resta fino al ’40, poi in California, ricongiungendosi al fratello. Escono i romanzi Lidice (’43) e Il respiro (’49). Nel ’47 riceve la laurea honoris causa dalla Humboldt Universität di Berlino. Muore nel 1950 prima del rientro in Germania Est. 

Condividi / Share

Indietro